17.4 C
Rome
domenica, Settembre 25, 2022
HomeNewsDAZN, dopo i gravi disservizi pronti un tavolo tecnico e i primi...

DAZN, dopo i gravi disservizi pronti un tavolo tecnico e i primi indennizzi agli utenti

Weekend di Ferragosto particolarmente agitato per gli appassionati di calcio nostrano: ripartito il campionato di Serie A, non si sono risparmiate le critiche e le polemiche per i gravi disservizi fatti registrare dalla piattaforma streaming DAZN.

Utenti buttati fuori dalla visione che non hanno potuto loggarsi nuovamente, trasmissioni bloccate con fantomatici messaggi di errore, link alternativi condivisi via email dalla stessa DAZN, ma inutilizzabili sulle Smart TV o da chi non è pratico di tecnologia. Insomma, se ne sono viste (e lette sui social) di tutti i colori. Tanto che anche la politica, complici le ravvicinate elezioni, questa volta si è mossa celermente per attivare Lega Calcio e AGCOM affinché risolvessero la questione in tempi brevi.

Disservizio DAZN Serie A 2022/2023

Per gli appassionati, certo, non è stata una sorpresa vedere che il servizio che DAZN dovrebbe garantire senza intoppi, in realtà è totalmente inadeguato. Lo scorso anno, infatti, molte voci di protesta si erano levate insistentemente per i continui disagi nella visione di molti incontri. Quello che ha sorpreso, invece, è stata la ricerca spasmodica, da parte dei vertici dell’azienda inglese, di dare ad altri la colpa delle proprie incapacità. Nello specifico, gli utenti sono stati prima tacciati di rivendere la seconda utenza ad altri tifosi, poi bacchettati perchè hanno osato fare il login all’app nello stesso lasso di tempo.

Al di là dell’imbarazzo che certe spiegazioni fanno insorgere, gli utenti si dicono stanchi di pagare profumatamente un servizio del quale non possono correttamente usufruire, e ora in molti si chiedono cosa succederà in vista della seconda giornata di Serie A.

- Advertisement -

Valentina Vezzali, sottosegretaria allo Sport, ha annunciato la predisposizione un tavolo tecnico urgente che coinvolga DAZN, la Lega di Serie A, il Ministero dello Sviluppo Economico e l’AGCOM. AGCOM che aveva già chiesto chiarimenti immediati a DAZN su quanto accaduto e su come la società avesse intenzione di operare per evitare il continuo ripetersi dei disservizi.

Anche il Codacons scende in campo per tutelare i diritti degli abbonati: denuncerà la piattaforma per interruzione di servizio e truffa, in attesa che DAZN e la Lega arrivino soluzioni certe e non solo parole (o link inviati via email, aggiungiamo noi).

La voce di DAZN sui social

DAZN, che ha riempito i propri profili social con sentiti post di scuse, ha fatto sapere di essere pronta a rimborsare gli utenti: “In Italia, nel rispetto delle regole esistenti, provvederemo ad erogare un indennizzo a ciascun cliente interessato, che verrà corrisposto secondo le modalità rese note nei prossimi giorni. E’ nostra responsabilità far sì che tutto funzioni. Questo l’impegno che ci prendiamo“.

- Advertisement -

Fin  qui tutto normale, se non fosse che alcuni  utenti ci hanno segnalato di non aver mai ricevuto l’indennizzo promesso lo scorso anno per i malfunzionamenti, specie da app per smart tv, le quali non vengono considerate nemmeno nella risoluzione dei disservizi avvenuti negli scorsi giorni. Inviare via email un link alternativo per fruire della visione della  partita di Serie A, infatti, oltre a non essere una soluzione adeguata per chi usa l’app per televisione, non garantisce nemmeno l’accesso agli altri contenuti presenti (partite della Liga, della serie BTK e via dicendo) e per cui gli appassionati pagano un minimo di 29,99 euro al mese.

Le prossime ore, comunque, saranno determinanti per capire se dal tavolo tecnico usciranno sorprese per la gestione del servizio di trasmissione (voci di corridoio paventano la sub-concessione a Sky di tutte e 10 le partite tramite Sky Q e satellite).

La partita (è proprio il caso di dirlo) è ancora aperta.


Ti potrebbero interessare

Seguici sui social network per non perdere le migliori offerte del momento:

e non dimenticare di unirti ai nostri canali TELEGRAM,  SCONTI A NASTROMODA TECH dove troverai ogni giorno tanti contenuti ESCLUSIVI. Non perderti la novità di Sconti A Nastro: CANALE LEGO E CANALE TUTTOVOLANTINI

- Advertisement -

Dicci la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I NOSTRI SOCIAL

4,401FansLike
13,701FollowersFollow

GLI ULTIMI ARTICOLI

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock