21.3 C
Rome
martedì, Settembre 21, 2021

Niente più Canone Rai in bolletta: ritorno al passato

Canone Rai non più in bolletta

Ritorno al passato per gli italiani che, presto, smetteranno di pagare il Canone Rai tramite la bolletta per l’energia. La misura, introdotta qualche anno fa dal Governo Renzi per ridurre drasticamente l’evasione fiscale, è stata aspramente criticata dall’UE che chiede di togliere dalle bollette tutti quei costi che non sono direttamente correlati all’energia.

Draghi torna al passato col Pnrr

- Advertisement -

Su sollecitazione dell’Unione Europea, che da tempo chiede all’Italia di non inserire nella bolletta costi estranei a quelli dell’elettricità, Draghi ha deciso di impegnarsi a togliere il Canone Rai dai conti sull’energia. Non una riforma nel breve, sia chiaro, ma che potrebbe essere introdotta a partire dal prossimo anno o, comunque, non prima della fine del 2021. Nel Pnrr presentato dall’Italia, alla voce concorrenza, è stato dunque inserito nero su bianco l’impegno a togliere la tassa dalla bolletta.

Cosa cambia per gli italiani

Attualmente nelle bollette elettriche vengono aggiunti ai costi dell’energia 9 euro al mese per 10 mesi. Prima della riforma voluta da Renzi, il canone Rai aveva un costo superiore, addirittura di 113 euro anche per colpa dell’enorme evasione che caratterizzava questa tassa. Ora, viste le pressioni giunte negli anni dall’UE, Draghi dovrà trovare un nuovo modo per far pagare il canone, cercando di mantenere il costo attuale e senza dare nuova linfa agli evasori.


Ti potrebbero interessare:

- Advertisement -

Seguici sui social network per non perdere le migliori offerte del momento:

e non dimenticare di unirti ai nostri canali TELEGRAM,  SCONTI A NASTROMODA TECH dove troverai ogni giorno tanti contenuti ESCLUSIVI. Non perderti la novità di Sconti A Nastro: CANALE LEGO

- Advertisement -

Dicci la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I NOSTRI SOCIAL

3,221FansLike
14,339FollowersFollow
26FollowersFollow

GLI ULTIMI ARTICOLI