27.5 C
Rome
domenica, Maggio 19, 2024
HomeNewsBonus Cucine 2023: come ricevere il rimborso del 50% su mobili ed...

Bonus Cucine 2023: come ricevere il rimborso del 50% su mobili ed elettrodomestici 

Se stai progettando il rinnovamento della tua cucina senza spendere un capitale, allora il Bonus Cucine è la risposta ai tuoi desideri. Rinnovato per gli anni 2023 e 2024, l’incentivo permette a chi effettua lavori di ristrutturazione di richiedere una detrazione del 50% dei costi sostenuti per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici nuovi. Il tetto massimo, per l’anno in corso, è di 8.000 euro mentre per il 2024 il limite massimo di spesa si assesterà a 5.000 euro.  

Vuoi saperne di più sui requisiti da soddisfare per farne richiesta e sulle modalità di pagamento? Allora continua a leggere, perché ti spieghiamo per filo e per segno come usufruire dello sgravio e rifarti la cucina nuova senza spendere un occhio della testa. 

- Advertisement -
Bonus cucine 2023

Cos’è il Bonus Cucine 2023 

Il Bonus Cucine 2023 è una detrazione fiscale da calcolare su un importo massimo di 8.000 euro, valido per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici nuovi (non valgono, per il calcolo del bonus, gli acquisti da privati o in mercatini dell’usato). Per gli elettrodomestici, la classe energetica non deve essere “inferiore alla classe A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.”  

Anche le spese di montaggio e trasporto possono essere inserite nel calcolo della detrazione fiscale in sede di dichiarazione dei redditi.  La detrazione andrà ripartita in 10 rate annuali di pari importo e l’acquisto del mobilio e degli elettrodomestici dovrà essere successivo alla data di inizio lavori. 

Se esegui lavori di ristrutturazione su più immobili avrai diritto al beneficio più volte. 

Tra i mobili non agevolabili, invece, rientrano gli acquisti di porte, pavimentazioni (ad esempio il parquet), tende e tendaggi nonché di altri complementi d’arredo. 


SEI INTERESSATO AGLI ERRORI DI PREZZO?

- Advertisement -

Nel nostro Canale Telegram “Errori e Bombe potrai accedere a tutte le segnalazioni riguardanti offerte bomba ed Errori di Prezzo. Teniamo a segnalare il fatto che il nostro è un servizio totalmente GRATUITO.

UNISCITI AL CANALE ERRORI E BOMBA


Come richiedere il Bonus Cucine: gli adempimenti 

La prima condizione è che la cucina faccia parte di un immobile oggetto di ristrutturazione, tra cui: 

  • la ristrutturazione edilizia 
  • la manutenzione straordinaria (realizzazione dei servizi igienici, realizzazione di recinzioni, muri di cinta e cancellate, ecc.) 
  • il restauro e il risanamento conservativo (come, ad esempio, il ripristino dell’aspetto storico-architettonico di un edifici e via dicendo) 

In quest’ultimo caso valgono anche i lavori di manutenzione ordinaria come tinteggiatura, sostituzione di pavimenti, sostituzione di infissi esterni, rifacimento di intonaci e altro. 

Per usufruire della detrazione fino a 8.000 euro occorre effettuare i pagamenti tramite due modalità: 

  • Bonifico “parlante” 
  • Carta di debito o credito 

Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento. Da ricordare che se il pagamento è disposto con bonifico bancario o postale, non è necessario utilizzare quello (soggetto a ritenuta) appositamente predisposto da banche e Poste S.p.a. per le spese di ristrutturazione edilizia. 

- Advertisement -

Una volta effettuato il pagamento, i documenti da conservare sono l’attestazione del pagamento e le fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti. Anche lo scontrino, che riporti il codice fiscale dell’acquirente, insieme all’indicazione della natura, della qualità e della quantità dei beni acquistati è equivalente alla fattura. 

Gli acquisti di alcuni elettrodomestici vanno comunicati all’Enea anche se, è bene specificare, la mancata o tardiva trasmissione non implica la perdita del diritto alle detrazioni

Ulteriori informazioni

Per conoscere, nel dettaglio, tutte le informazioni relative al Bonus Cucine puoi consultare la pagina sul sito dell’Agenzia delle Entrate ad esso riferito. 


Ti potrebbero interessare

Seguici sui social network per non perdere le migliori offerte del momento:

e non dimenticare di unirti ai nostri canali TELEGRAM,  SCONTI A NASTROMODA TECH dove troverai ogni giorno tanti contenuti ESCLUSIVINon perderti la novità di Sconti A Nastro: CANALE LEGO E CANALE ERRORI O BOMBE

- Advertisement -

Dicci la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I NOSTRI SOCIAL

4,690FansLike
29,340FollowersFollow
1,228FollowersFollow

GLI ULTIMI ARTICOLI